Un ladro entra in casa e il ragazzo si nasconde nell’armadio. Poi sente un rumore agghiacciante…

La fedeltà e il coraggio dei cani non ha limiti.
L’amore per i propri padroni si manifesta in ogni modo possibile, anche rischiando la vita per salvare la loro.

La storia che vi raccontiamo è solo l’ennesima conferma di quanto detto.

È la storia di Rex, un pastore tedesco di 2 anni.

Un ragazzo di 16 anni, Javier Mercado, era solo nella sua casa a Washington (Stati Uniti) quando aveva sentito il suo cane abbaiare con veemenza.

Come egli stesso racconta al Q13 Fox News, mentre il cane abbaiava si era reso conto che qualcuno era penetrato in casa. Velocemente si era nascosto nell’armadio mentre il suo cane affrontava il ladro.

Il pastore tedesco al piano di sotto, cercava di impedire al ladro di salire le scale. Proteggeva in questo modo Javier, non voleva che il ladro salisse e lo trovasse.

Intanto il ragazzo nascosto nell’armadio, chiamava la polizia.

Il criminale a quel punto aveva tirato fuori la pistola e sparato 3 colpi al cane, colpendolo al collo e alle zampe.

Javier sentiva tutto da dentro l’armadio… era terrorizzato.

“Sentivo il mio cane guaire dal dolore – racconta – e oltre all’immenso dispiacere, pensavo che mi sarei potuto trovare io al suo posto se non ci fosse stato lui a proteggermi…”

Fortunatamente l’arrivo della polizia a sirene spiegate, fece scappare il ladro.

Slået op af Susy CadenaOnsdag den 21. februar 2018

Rex venne prontamente soccorso, ma le condizioni critiche destavano preoccupazioni. Javier pregava per il suo cane notte e giorno.

Tutt’ora Rex lotta per ristabilirsi, assistito da amorevoli cure mediche e dalla sua famiglia.

“È il nostro eroe, il nostro angelo – ci dice Julia, la mamma di Javier – senza di lui non credo che mio figlio si sarebbe salvato. Gli devo la sua vita. ”

La storia di Rex, riportata sui social, è diventata presto virale e in tanti hanno spontaneamente inviato delle donazioni per pagare le cure mediche necessarie.

Auguriamo a questo cane eroico di ristabilirsi presto!
Condividiamo come omaggio al suo eroismo e come augurio!

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close